Mother Earth

Quanti come me?

Di invertire una tendenza

incapaci colpevoli.

Alcuni più accorti,

limitano i danni.

Altri,

come se la loro vita

fosse l’inizio e la fine.

Testimone vigliacco,

inveisco dentro

mi infervoro tacito

ad ogni tuo stupro.

Ed è più forte di me

preoccuparmi per te

che nonostante tutto,

tutto dai.

22 pensieri riguardo “Mother Earth

      1. Purtroppo, al punto in cui siamo, è una fine irreversibile che si può soltanto rallentare ma dubito si possa tornare indietro: madre Terra ha troppi figli viziati.

        "Mi piace"

      2. Sai qual’é la cosa che mi fa più incazzare? E si capisce anche da quello che ho scritto, spero…. E’ la mia codardia nell’esimermi dal redarguire chi compie un gesto di inciviltà sotto i miei occhi. Quante volte mi capita di vedere qualcuno che butta una cartaccia per terra? Eppure non apro bocca, vorrei prenderlo a schiaffi ma sono talmente codardo da non proferir parola. Mi odio per questo!

        Piace a 1 persona

      3. Sì che è venuto fuori da quel che leggi, ma non essere troppo severo con te stesso, dai ^_^ Penso che madre Terra più che una cartaccia, buttata impunemente, soffra gli incendi dolosi dei suoi meravigliosi boschi, l’inquinamento delle sue acque, il soffocamento dell’aria che la avvolge… e qui mi fermo anche se ci sarebbe tanto da dire già solo attorno a queste tre cose.
        In ogni caso, ocio a redarguire… I cazzotti fanno male 😉

        "Mi piace"

      4. Qui mi trovi inamovibile! Credo anche i piccoli gesti siano molto influenti perché la sommatoria diventa rilevante. Per di più è il principio che condanno, soprattutto. Poi tutto quello che hai citato fa parte di una serie di eventi devastanti. È proprio la paura della reazione che ci blocca, per questo siamo vigliacchi e preferiamo starcene nella nostra comfort zone, senza esporci e non rischiando nulla.

        "Mi piace"

      5. Sì, capisco il tuo punto di vista e sono d’accordo con te… ma pensavo: e se la nostra paura fosse giustificata? D’altronde se uno è incivile al punto di insozzare una cosa comune, nel caso lo redarguissimo non ci penserebbe due volte a mandarci a quel paese (per ben che ci vada senza lividi…)
        Non pensi, Alberto?

        "Mi piace"

  1. Cosa gli è successo agli esseri umani che ha causato tale “tendenza” autodistruttiva? Tanto progresso e tanta evoluzione per finire col distrugfersi da soli? Cosa è successo alla mente umana? Io davvero non mi so spiegare questo comportamento necrofilo e autolesionista 🤔

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...