Un’altra vita

Un’altra vita dopo questo inferno terreno. Son sicuro, c’è.

Oppure qualche sciamano riveli la via per la felicità

quali sono i trucchi, le parole magiche.

 

Sintomi fievoli sin da quando l’innocenza impedisce di scorgerli, di decifrarli.

Quando sei solo un bambino vivi nella spensieratezza,

qualcuno dovrebbe prendersi la briga di avvertirti,

delicatamente, senza impaurirti.

 

Istruite i vostri figli ad esser sempre felici oppure preparateli al peggio.

Stilate per loro poesie e leggetele prima che si addormentino.

Dovranno saper fronteggiare i mostri ed i demoni che crescendo, cercheranno di impossesarsene.

 

Allora, stregone, dove ti nascondi? Schifoso avaro.

Cosa stai cercando di dirmi con quel tuo farfugliare desueto?

É tutto racchiuso nel nostro cuore?

Vorresti farmi credere ad una così scontata banalità?

 

Allora stregone, qual’é il tuo sporco gioco?

mi sporgo e in una pozzanghera appari sfocato.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...