Parole

Della vostra forza
io abuso
tentando di avere
ciò che vorrei

vi plasmo

a mo’ di stampella
per le gambe rotte
come lanterna
se non vedo la luce
tessuto terso di cielo
quando l’aria rarefà

E illuso mi immergo
nella vasca in catene
scrivendo di un pesce
ma ritrovandomi
ad annegare.