Terrazzo Baldanzoso

Un megafono di voci fluisce
dritto verso il mio scarno sofà
e la prima raffica estiva colpisce
aizzando un po’ anche l’invidia.

Le bocche piene e calici intimi
di dialoghi poco educati
un po’ alla rinfusa dettano i tempi
innescando felici miccie
di barlumi di malinconia.

E la compartecipazione animata
prevaricante e senza schemi
mi invita ad imbucarmi
concedendomi una sedia
sul suo terrazzo baldanzoso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...