Quasi Trentotto

Nel vostro mirino
ora, tra sonno e veglia
vedo questa discrepanza
sconosciuta a noi teenager
quando di chi ci attizzava
si facevan sogni erotici.

E la fresca inesperienza
matura e lascia il passo
al pregiudizio della saggezza
che coatta ci plagia
trasformandoci in allarmi
di introspezione e diffidenza.

10 pensieri riguardo “Quasi Trentotto

  1. Un po’ come dire che l’era della leggerezza lascia il posto a quella della saggezza un po’ bigotta? Non è sempre così per ciò che mi riguarda. 🙂Comunque danno parecchio da riflettere i tuoi versi …

    "Mi piace"

      1. Non sono d’accordo, ma credo di aver intuito che la tua accezione di “pregiudizio” in questo caso, sia diversa dalla mia. Nonostante il caso specifico, resto dell’idea che il vissuto e le conseguenti delusioni, vicissitudini varie, contribuisca pesantemente a renderci più vigili e a volte prevenuti, in relazione a determinate circostanze. Soprattutto quelle “nuove” che escono dalla nostra comfort zone.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...