Emozioni

Tenerle in pugno,
quanto sarebbe bello.
Non dico giocarvi,
non nel modo
poco considerevole
del meritato
rispetto.

Che le eleva
allo stato vitale
caratteristica unica
di chi le contiene.
Di noi,
schiaffeggiati e sottomessi
liberati e consolati.

Accettarle senza riserve,
quanto sarebbe bello.
Non arrovellandosi
ma decifrarle così,
semplicemente.

Ammettendole
per ciò che sono,
per ciò che siamo.

12 pensieri riguardo “Emozioni

    1. uhmm, in realtà non le colpe. Vale un po’ per tutto quello che non ammettiamo a noi stessi. Che forse dovremmo solo ascoltare e non per forza sempre cercare di interpretare o decriptare qualcosa di non criptato.

      "Mi piace"

  1. Bella, bella, bella…. ” Che le eleva
    allo stato vitale
    caratteristica unica
    di chi le contiene” …
    per dire d’un verso che vale 100..la tua poesia cattura tutte le emozioni in un unico brano. Complimenti.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...