Eutanasia

Negli occhi brilla la morte,

tra le mani ingabbi pensieri.

 

Non vedi l’ora di raggiungerla

e di raggiungere l’ora,

l’ora non vedi

 

Fragorose le risate d’un tempo,

accondiscendenti.

Convincono anche me,

sollevano poco,

non esimono dal ricordare:

non verrà il tempo dei ripensamenti.

 

Inappetente famelico,

tutt’attorno i corpi bruciano,

voci come aculei.

 

Guerra civile tra corpo ed anima,

chi perde, vince.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...